Ai nastri di partenza la rassegna di cultura contemporanea “Peregrinazioni”

Dal 23 novembre al 15 dicembre la rassegna Peregrinazioni ospiterà mostre di artisti, seminari, interventi teatrali, concerti, secondo un ricco ed articolato programma che si concretizzerà negli otto comuni che hanno patrocinato l’evento.

“Il Rotary Club Morcone – San Marco dei Cavoti – dice il presidente Angelo Finella – nello spirito rotariano di servizio al territorio, organizza la rassegna di cultura contemporanea “Peregrinazioni”, con l’intento di innescare, insieme con altri soggetti, occasioni virtuose di sviluppo. A tale scopo, ha ottenuto la collaborazione organizzativa e il patrocinio di ben otto comuni nonché delle Università del Sannio e del Molise e di alcune associazioni di categoria”.

Una sezione sarà dedicata all’artigianato artistico e del cibo, mentre in collaborazione con i Ristoratori e le Aziende agrituristiche, che aderiranno all’iniziativa, sarà promossa una linea di alimentazione tradizionale dal titolo “Olio e pomodoro”, in occasione dell’Anno del cibo italiano. All’interno della sezione, troverà spazio una diffusa attività per combattere lo spreco alimentare, in collaborazione con gli istituti scolastici dell’area.

La rassegna si avvale della direzione culturale di Gaetano Cantone con la partecipazione di studiosi, creativi, psicoanalisti, docenti universitari, cineasti, poeti, specialisti del territorio, storici, giornalisti, scrittori, giuristi, attori, gruppi musicali. Le mostre ospiteranno opere degli artisti: Alberto Bocchino, Gaetano Cantone, Antonio Cella, Mario Ciaramella, Marco Delli Veneri, Carmine Iannaccone, Sandro Iatalese,, Ernesto Pengue.

La rassegna “Peregrinazioni”, che ha come sottotitolo” Le eccellenze culturali ed imprenditoriali nella sfida con la contemporaneità tra comunità in mutazione e territori da rigenerare”, punta alla mobilitazione delle più dinamiche iniziative locali allo scopo di rendere i territori competitivi.

“Siamo convinti – aggiunge il presidente del Rotary Club Morcone – San Marco dei Cavoti Finella – che l’approccio culturale ai problemi, alla lunga, serva a modificare i comportamenti, vincere le incrostazioni e determinare sforzi solidali e convergenti. Con le nostre iniziative, e non da soli, vorremmo contribuire a rendere, gradualmente, l’area vasta che ci interessa una realtà – storica, fisico-naturalistica, antropologica, produttiva – modernamente organizzata e fortemente attrattiva”.

Il primo incontro della rassegna è previsto a Morcone il 23 novembre presso l’Auditorium San Bernardino, a seguire il 24 a Molinara (Palazzo Ionni), il 26 a Campolattaro (Aula consiliare), il 27 a Colle Sannita (Biblioteca comunale), il 28 a Pontelandolfo (Biblioteca comunale), il 29 a San Marco dei Cavoti (Palazzo Ielardi), il 30 a Colle Sannita (Biblioteca comunale), il 1 dicembre a Circello (Palazzo ducale), il 2 a Circello (Palazzo Ducale), il 3 a Pontelandolfo (Biblioteca comunale), il 4 a Santa Croce del Sannio (Fondazione Maria Galanti), il 6 a San Marco dei Cavoti (Aula Consiliare), il 7 a Santa Croce del Sannio (Fondazione G. Maria Galanti), l’8 a Morcone (Auditorium San Bernardino), il 12 a Molinara (Palazzo Ionni), il 13 Colle Sannita (Biblioteca comunale), il 14 Campolattaro (Aula consiliare) il 15 San Marco dei Cavoti (Aula consiliare). Tutti gli incontri nei diversi Comuni avranno inizio alle 17.00.

Condividi la notizia con i tuoi amici, e per essere sempre aggiornati in tempo reale, clicca Mi Piace sulla pagina ufficiale di Morcone.net su Facebook

Paradise Baccalà Festival end

 

Comments

comments