Bracconaggio, sequestrati richiami acustici

Ancora sequestri di richiami acustici da parte dei volontari dell’Enpa. Le operazioni sono scattate nel week end a Morcone e in località Parata Masella di Monte Coppe, a Cerreto Sannita. I componenti tecnici sono gli stessi, i luoghi sempre impervi e difficili da raggiungere, ma nemmeno le avverse condizioni meteo hanno limitato le attività del nucleo di contrasto al bracconaggio.

Purtroppo, in questo periodo – spiegano i volontari – sembra difficile contrastare efficacemente il fenomeno talmente ampia e diffusa e la sua pratica. La conformazione del.territorio provinciale e le esigue forze in campo rendono tutto molto difficile.

 

enpa

Chiediamo maggiore attenzione – scrive l’Enpa in una nota – da parte di tutte le forze dell’ordine a porre in essere azioni di contrasto alle azioni illecite contro la fauna selvatica, patrimonio indisponibile dello stato. Il bracconaggio è un’attività riconosciuta dal legislatore come particolarmente dannosa e quindi punita penalmente. Ma se alla carta stampata non seguono azioni di contrasto forti, continue e coordinate, continuerà ad essere una pratica diffusa.

fonte ntr24.tv

 

Per essere sempre aggiornati in tempo reale, cliccate Mi Piace sulla pagina ufficiale di Morcone.net su Facebook

Fiera17_endbanner