L’angolo dei lettori: eolico sulla Montagna di Morcone

Per la rubrica “L’angolo dei lettori“, riceviamo e pubblichiamo un’amara riflessione di un lettore. Per altri contribuiti c’è sempre la possibilità di scriverci utilizzando l’apposito modulo che trovate in fondo alla pagina.

Eolico sulla Montagna di Morcone

Continua la lotta degli abitanti ed allevatori della Montagna di Morcone, contro l’eolico selvaggio. Una lotta condotta con pochi mezzi e nel totale silenzio generale della Comunità morconese.
Poche sono le voci nella nostra classe dirigente locale che hanno avuto il coraggio di esporre le ragioni di un’opposizione così convinta da parte della gente della Montagna (“ri Montagnari”). Tutti però hanno sentito il dovere di rispettare la consegna del: “SILENZIO! IL NEMICO CI ASCOLTA!.

Ebbene io dico, dimostrate scarsa lungimiranza oltre che scarso coraggio (ma questo lo si sapeva già). Morcone vive della sua Montagna; Da qui prende quasi tutte le sue poche risorse che possiede. Vedi l’abbondante acqua ad esempio!  E vedi come questa è mal gestita, a fulgido emblema di scarsa consapevolezza e capacità di gestione.

Io dico a questo “ristretto” gruppo dirigente e a tutta la comunità morconese:
non solo che sbagliate ad appoggiare l’eolico (finta energia pulita!), ma sbagliate a rimanere in silenzio. Il silenzio è complicità, soprattutto se nasce dalla speranza di ricavarci qualcosa“.
Visto che è passato da poco l’ “8 Settembre”, continuo sulla stessa metafora precedente: “la guerra continua” e non ci state certo facendo bella figura!
“Ri Montagnari” però hanno espresso coraggio e consapevolezza.

Non hanno avuto paura della derisione, della noncuranza, della mancanza di mezzi. Almeno prendete atto di questo.

autore Pasquale Marino

 

 

Condividi la notizia con i tuoi amici, e per essere sempre aggiornati in tempo reale, clicca Mi Piace sulla pagina ufficiale di Morcone.net su Facebook

banner_baita_LIBRO