Carrozzeria abusiva, scatta il sequestro

I carabinieri della stazione di Morcone, comandata dal maresciallo Giuseppe Petrone, nell’ambito delle attività di controllo del territorio, hanno apposto i sigilli Giovedì 9 Marzo in C.da Montagna ad un’autocarrozzeria ritenuta abusiva perché sprovvista delle necessarie licenze ed, in particolare, della prescritta iscrizione nel registro delle imprese tenuto presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato ed Agricoltura.
Oltre a delimitare tutta l’area interessata, i Carabinieri hanno rinvenuto durante l’operazione diversi autoveicoli intestati a proprietari terzi, e anche per questi scattava inesorabile il sequestro.

 

 

Condividi la notizia con i tuoi amici, e per essere sempre aggiornati in tempo reale, clicca Mi Piace sulla pagina ufficiale di Morcone.net su Facebook