Km 0 Bologna/Londra incontra Benevento, venerdì l’opening

Il Museo Arcos Benevento ospita la mostra fotografica “Km 0 Bologna/Londra incontra Benevento“, di Anna Rosati, Vittoria Amati e Azzurra Immediato, cui è affidata la cura scientifica, con direzione artistica di Ferdinando Creta. Una sorta di viaggio virtuale, in cui l’unico bagaglio è la fotocamera del proprio smartphone e la visione parallela e divergente del proprio quartiere e della propria città. Un progetto in itinere, un focus su un mondo cristallizzato, a cui dà corpo e anima, in grado di rendersi luogo senza confini, mediante un puzzle perpetuo, raccontando storie e frammenti di vite che si affastellano, riemergono, e si raccontano altrove, secondo una narrazione che dall’immediatezza dello scatto si fa tramite per il futuro, come cartoline postali, prendendo a soggetto, alla maniera pirandelliana, qualcosa e qualcuno che era già lì, ma ancora in cerca di una nuova identità o dell’attestazione della stessa.

L’opening è previsto Venerdì 20 Gennaio alle ore 17, ma sarà possibile visitare la mostra fino al 12 Marzo 2017.

Per ulteriori informazioni sull’evento, è possibile consultare l’apposita pagina social qui.

AGGIORNAMENTO DEL 19 GENNAIO

E’ stata rinviata a metà febbraio la inaugurazione presso il Museo Arcos di Benevento della mostra fotografica “Km 0 Bologna/Londra incontra Benevento” che era previsto per venerdì 20 gennaio.

Lo comunica Ferdinando Creta, curatore del Programma artistico di Arcos, d’intesa con il Presidente della Provincia Claudio Ricci.

Il rinvio dell’evento è stato dovuto alle difficoltà logistiche incontrate per il trasferimento delle opere e per il guasto riscontrato all’impianto di riscaldamento del Museo Arcos.

La mostra “Km O: Bologna/Londra incontra Benevento” consistente nella esposizione di opere di Anna Rosati, Vittoria Amati e Azzurra Immediato, sarà probabilmente aperta entro la prima decade del prossimo mese: la data e l’ora saranno tempestivamente comunicate.

 

Per essere sempre aggiornati in tempo reale, cliccate Mi Piace sulla pagina ufficiale di Morcone.net su Facebook