Raccolta di oli esausti vegetali, istruzioni per l’uso

raccolta_oli

Il Comune di Morcone, nell’ambito del complessivo programma di Raccolta Differenziata racchiuso nel progetto “MorcoLogico”, informa la cittadinanza che a partire dal prossimo mese di Ottobre il giorno di raccolta degli oli esausti vegetali di produzione domestica sarà il Primo Giovedì del mese.

La raccolta verrà effettuata sempre dagli operatori del servizio porta a porta, che la mattina raccoglieranno la tanichetta (o altro contenitore visibile) lasciata dall’utente dinanzi la propria porta entro le ore 9.00. La stessa verrà poi lasciata nello stesso posto dopo lo svuotamento, per consentirne un responsabile riutilizzo.

La Raccolta Differenziata ha raggiunto altissime percentuali – ci spiega l’Assessore Marzio Cirelli – frutto dell’impegno degli operatori e dei cittadini, che ha portato anche al riconoscimento qualche mese fa del Comune di Morcone tra i primi 50 posti dell’ambita classifica dei Comuni Ricicloni in tutta la Campania. Peccato che non tutti gli utenti dimostrino tutt’ora la stessa sensibilità verso un tema così importante, e continuino ad ignorare anche le più semplici regole per consentire di migliorare sempre più la qualità della raccolta e il benessere di tutta la comunità.

L’olio vegetale esausto, infatti, dopo un processo di rigenerazione, diventa materia prima e in relazione al grado di purezza e trasparenza raggiunto è riutilizzabile come base per svariati prodotti. Abbandonato nell’ambiente invece si biodegrada lentamente,  per lo più in assenza di ossigeno a patto che siano presenti nell’ambiente determinati microrganismi. Essendo una sostanza organica grassa e idrofoba, crea una pellicola sul pelo dell’acqua e intorno alle particelle del terreno che impedisce la diffusione dell’ossigeno ed il passaggio di luce. Quindi la sua degradazione chimico-fisica necessita di particolare condizioni relativamente poco comuni mentre impoverisce rapidamente gli ambienti acquatici di ossigeno e luce con conseguenti danni alla fauna sia ittica (per anossia) che microbica del sottosuolo.

L’invito a tutti (e per il bene di tutti) quindi è quello di collaborare e attenersi alle facili regole per garantire una raccolta differenziata non solo degli oli usati ma anche delle altre categorie di rifiuti sempre più efficiente che si tradurrà in vantaggi e benefici per tutti.

 

Per essere sempre aggiornati in tempo reale, cliccate Mi Piace sulla pagina ufficiale di Morcone.net su Facebook

Fiera17_endbanner