Truffava anziane nelle province di Benevento e Campobasso: nei guai 35enne

 

E’ accusato di aver truffato diversi anziani nelle province di Benevento e Campobasso. Per questo motivo, i carabinieri della Stazione di Morcone hanno eseguito, questa mattina, una ordinanza di applicazione degli arresti domiciliari nei confronti di G. V., un 35enne originario di Napoli. La decisione è stata emessa dal Giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Benevento.

L’ordinanza è scaturita in seguito ad una fitta attività di indagine, iniziata nei mesi di novembre e dicembre 2016. In quel periodo, infatti, i militari hanno notato l’uomo – già noto alle forze dell’odine – dopo diversi episodi di truffe ai danni di anziane.

Il 35enne, a distanza di pochi giorni dal primo episodio, è ritornato per mettere a segno nuovi colpi tra i comuni di Morcone e Vichiaturo. Le indagini e i pedinamenti hanno permesso di accertare anche il modus operandi del truffatore. Il primo contatto con le pensionate era telefonico e il giovane si presentava come un avvocato chiamato a difendere un partente delle donne dopo un sinistro stradale. Per questo, si faceva consegnare delle somme di denaro per l’assistenza legale.

All’identificazione del 35enne si è giunti grazie alla testimonianza e alla memoria fotografica delle vittime che lo hanno riconosciuto quale autore degli episodi. Sono in corso ulteriori indagini, dalle quali la Procura non esclude che possano emergere altri episodi.

 

fonte ntr24.tv

 

Condividi la notizia con i tuoi amici, e per essere sempre aggiornati in tempo reale, clicca Mi Piace sulla pagina ufficiale di Morcone.net su Facebook

banner_baita_LIBRO