Ancora maltempo, questa volta il pericolo è il vento

In queste ore ci sono giunte diverse segnalazioni di danneggiamenti e pericoli per l’incolumità dovuti agli effetti del forte vento che sta sferzando il territorio. E’ il caso di quanto catturato dalla macchina fotografica di un nostro attento lettore mentre un bagno chimico su Piazza Manente veniva sbalzato in aria precipitando al livello dei parcheggi del Liceo Scientifico, ovvero 9 metri più in basso. Solo la fortuna ha evitato che ci fossero persone o alunni in quel momento.

Il dipartimento di Protezione Civile della Regione Campania, con apposito bollettino meteo sullo stato dei venti (tendenti a divenire forti da Sud – Ovest) ha raccomandato di controllare le strutture soggette a sollecitazioni e le aree alberate del verde pubblico.

Qui di seguito, un vademecum utile su come comportarsi quando soffia vento forte:

  • informarsi sulla situazione e l’evoluzione del e adattare il proprio comportamento alle condizioni locali;
  • se possibile, evitare di sostare all’aperto;
  • non frequentare i boschi ei margini del bosco o alberi  isolati e gruppi di alberi;
  • evitare di sostare vicino a piloni dell’alta tensione (intatti o caduti);
  • evitare luoghi esposti come tetti, sporgenze rocciose o terrazze;
  • prestare attenzione a possibili cadute di oggetti (ad es. rami, tegole, antenne, pali e tralicci), soprattutto in città o in vicinanza di cantieri;
  • non riparare danni a edifici e infrastrutture (ad es. tegole cadute) durante la tempesta, ma attendere finché il maltempo si sia placato.

Per essere sempre aggiornati in tempo reale, cliccate Mi Piace sulla pagina ufficiale di Morcone.net su Facebook

banner_baita_LIBRO