Lorenzo Piombo nuovo responsabile del Servizio psichiatrico di diagnosi e cura ASL BN1

Lorenzo Piombo è il nuovo responsabile del Servizio psichiatrico di diagnosi e cura, afferente al dipartimento di Salute Mentale dell’Asl di Benevento. A stabilirlo è stato il commissario straordinario dell’Azienda sanitaria locale sannita, Franklin Picker, con una delibera di questa mattina.

Piombo, già dirigente responsabile della Uoc di Salute Mentale dell’ambito Benevento Nord-Est, prenderà il posto del dimissionario Peppino De Lorenzo che, per anni, è stato a capo del reparto.

La decisione, si legge nell’atto, fa seguito anche alla segnalazione di alcune criticità assistenziali registrate nella struttura. Per questo, il commissario straordinario ha ritenuto, lo scorso maggio, di allestire una Commissione di verifica multidisciplinare.

Tra le segnalazioni c’è anche quella della Cgil che, con una nota dello scorso 7 giugno, evidenziava che “altro punto di caduta dolente è l’ S.P.D.C., dove il personale è in burn-out per la mancata rotazione, aspetto questo, peraltro, formalizzato in un incontro tempo fa, avuto con il prefetto di Benevento. Da anni, verifichiamo la totale assenza di coordinamento e sinergia tra questa struttura ed il Dipartimento, dovrebbero coordinarsi quotidianamente, per individuare e garantire percorsi di cura adeguati ai pazienti e supporto ai familiari, troppo spesso lasciati soli sia nella gestione del malato e sia nelle decisioni da assumere nell’interesse del familiare malato”.

“Le risultanze riportate dalla Commissione – spiega la delibera – hanno evidenziato alcune criticità di natura logistica ed organizzativa, tali da poter incidere sulla correttezza e sulla qualità della assistenza erogata”

E ancora che “con una nota dello scorso 6 giugno il commissario straordinario invitava il direttore del Dipartimento di Salute Mentale ad attivare alcuni provvedimenti urgenti, ma anche tutti i necessari interventi finalizzati ad avviare un percorso di rotazione dei dirigenti e pertanto proporre un altro dirigente”.

Alla fine la scelta è ricaduta su Piombo che a breve, dunque, avrà la responsabilità dell’importante struttura di cura, ospitata presso l’ospedale “Rummo”.

Fonte ntr.24